la pioggia di marzo

 

 

Cade la pioggia

goccia a goccia

si insinua nel cuore

scende dal cielo

gocciola... gocciola...

Picchia sui vetri

calma incessante

cade sui tetti

sui teneri gatti

su alberi stanchi

su strade e palazzi.

Cade la pioggia

copiosa e insistente

come musica

scende gioconda

spalanca le porte

a giardini fioriti

la pioggia di marzo

gocciola... gocciola...

E ancora scende

allegra e costante

filtra nel cuore

serena e sincera

dona all'anima

un chiaro candore

svelando con gioia

un raggio di sole.

 

 



L'immensità del mare

 

All'orizzonte si perde

l'immensità del mare

dolce e la quiete

nel quale riposa.

 

Aleggiano nell'aria

fragranze profumate

sconfinata meraviglia

che i miei sensi colgono.

 

Oh, ...dolce mare

dimora in te il mio spirito

racchiuso nella tua infinità

e immortale bellezza.

 





Anna Maria Villani